2 – Trek 5 – Sui crinali di Monte Tiravento

Difficoltà: 3 scarponi su 5 10.5 km 680 m 5:30 ore

Andata per Monte Rotondo; ritorno per la Rocca di Montalto

Maestoso giro ad anello, abbastanza anomalo rispetto all'immagine classica che abbiamo delle Foreste: si svolge principalmente su creste aeree e in parte anche brulle e ciò si traduce in grandiosità dei panorami. E' ovviamente sconsigliabile nella più calda estate, quando le vicine vere Foreste offrono ben altro, ma è un'autentica goduria per tutto il resto dell'anno. Motivi di interesse ambientale, oltre che in singole specie botaniche non comuni (perlomeno ginepro rosso e cerro-sughera), risiedono soprattutto nei selvaggi valloni su cui ci si affaccia da quello che è il “giro di boa” nonché il punto più alto dell'itinerario, Monte Tiravento (e anche il nome testimonia del grandioso isolamento del sito) e nel bellissimo rudere della medievale Torre di Montalto. Un'appendice finale per vedere querce monumentali impreziosisce ulteriormente l'escursione.

Percorsi simili